2 commenti

Togliete la password al Wi-Fi, ma con giudizio

Purtroppo nella giornata di oggi sto leggendo di forti scosse di terremoto in Emilia. Di nuovo, come una settimana fa.

Ovviamente il mio pensiero va a tutte le persone che sono coinvolte nel sisma e che hanno subito danni o perdite di qualche genere.

Ma ora parliamo di informatica.

Sta girando sul web un appello che invita le persone nelle zone colpite dal sisma a togliere la protezione via password alla propria rete wi-fi, in modo da facilitare le comunicazioni con parenti lontani, visto che le reti cellulari sono cadute oppure sono sovraccariche.

Io non vi sto dicendo di farlo oppure di non farlo, fate come vi pare, ma vorrei farvi notare una questione di sicurezza informatica.

Per disabilitare la protezione della rete wi-fi bisogna mettere mano alla configurazione del router e La Repubblica ha pubblicato addirittura una guida per farlo a questo indirizzo: http://www.repubblica.it/cronaca/2012/05/29/news/istruzioni_per_aprire_wi_fi_per_comunicazioni-36130780/?rss&utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter

Avete letto? Le informazioni sono molto, molto generiche. Ma si sta parlando di impostazioni del router, quindi di avere, in un modo o nell’altro, delle credenziali di accesso per la configurazione dell’apparecchio.

Se siete tra le persone che hanno ancora i parametri di default, vi consiglio vivamente di modificarli, a maggior ragione se deciderete di aprire la vostra rete ai vostri vicini. Qualcuno potrebbe, una volta connesso alla vostra rete, cambiare la configurazione del router al posto vostro e, paradossalmente, inserire una password a suo piacimento e “buttarvi fuori” dalla vostra rete wi-fi.

Sì, lo so che basterebbe, nel caso, resettare il router, ma perché rischiare?

Ricordate, inoltre, che in una rete wi-fi è molto facile (direi quasi banale) intercettare le informazioni che “viaggiano” all’interno della rete, quindi qualcuno potrebbe impossessarsi delle vostre chiavi di accesso ai veri siti internet.

Insomma, tenete bene a mente che togliere la password alla propria rete wi-fi è un po’ come aprire la porta di casa propria. Può essere giusto nel momento in cui c’è da aiutare qualcuno in difficoltà, ma sempre facendo bene attenzione a chi entra in casa propria e a cosa fa.

Quindi, se deciderete di dare una mano, fatelo pure, ma con attenzione a certe cose!

Annunci

2 commenti su “Togliete la password al Wi-Fi, ma con giudizio

  1. L’idea è corretta se non per problematiche reali.
    1) Non è legale la condivisione della propria ADSL.
    2) Ci sono dei seri rischi di protezione dei dati.
    3) Andrebbero filtrati tutti i siti vietati dalla legge Italiana
    4) A sollecitarla sono stati i GIORNALISTI CHE HANNO FAME DI BANDA PER FARE L’UPLOAD DEI PROPRI VIDEO visto che accodarsi sui satelliti è improponibile. Chi opera come me nella protezione civile ha le radio a modulazione (peraltro unica garanzia di comunicazione) se avete davvero urgenza di contattare qualcuno RECATEVI DAL SOCCORRITORE PIU VICINO. Se invece dovete andare su twitter, non credo sia la vostra principale problematica.

    • Ciao, grazie per il tuo prezioso contributo. Aggiornero` presto l’articolo tenendo presente il punto 4 del tuo commento.

      Per il punto 1: non ne sarei cosi` sicuro, sarebbe come vietarmi di far collegare al mio wi-fi una persona che ho invitato a casa mia, mi pare improbabile, anche se non impossibile.

      Punto 2: infatti ne ho parlato nella parte che mi interessava far leggere ai miei lettori quando ho deciso di scrivere questo articolo.

      Punto 3: un sito vietato dalla legge deve essere filtrato dallo stesso ISP, se non e` filtrato per me non vedo perche` io debba preoccuparmi di farlo se qualcun altro di “appende” al mio wi-fi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: