1 Commento

Sulla chiusura di Megaupload

Ieri noi italiani ci siamo svegliati con una notizia “tragica”: Megaupload è stato chiuso, probabilmente per sempre.

Perché? Se avete voglia potete leggere i capi d’accusa. Se non ne avete voglia e volete leggere i miei sproloqui, potete continuare la lettura di questo articolo.

Diciamo che il file sharing che offriva Megaupload non è il motivo principale per cui l’FBI ha staccato la spina ai server del portale. Di per sé il servizio che offriva era più che lecito: spazio di archiviazione online gratis (per i servizi base) oppure a pagamento (per avere un servizio di durata più lunga e spazio aggiuntivo). Fin qui, niente di male. E niente di male anche quando gli utenti hanno iniziato a utilizzare questo servizio per condividere files illegittimi. Proprio come capita su Youtube, se lo staff di Megaupload veniva a conoscenza di file illeciti li cancellava, salvo poi scoprire che in realtà non veniva eliminato il file, ma solo il link principale, il download rimaneva a disposizione di tutti tramite altri links secondari. Chiaramente questo è un comportamento illegale.

Inoltre dietro alla società che gestiva Megaupload c’era tutto un traffico di soldi sporchi di qualche centinaio di milioni di dollari.

Insomma, hanno combinato proprio un bel casino!

Ora, sulla liceità di questi download. Non c’è niente da fare. Sono comportamenti illegali e bisogna condannarli. Quindi inutile stracciarsi le vesti piangendo un sito internet che, di fatto, forniva un servizio illegale nella maggior parte dei Paesi del mondo.

Ancora qualche curiosità: Megaupload rappresentava, da solo, il 4% del traffico internet totale. Non vi sembra che la vostra navigazione sia un po’ più svelta da ieri? Il CEO di Megaupload (che pare sia solo un dipendende della società, senza quote societarie) è il marito di Alicia Keys. In quanti avranno scaricato dal suo sito internet la musica della moglie?

Annunci

Un commento su “Sulla chiusura di Megaupload

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: