Linux e Android

Abilitare il multitouch del nostro portatile su Fedora 16

Molti di voi si saranno accorti che sulla nuova Fedora 16 (ma anche su quelle precedenti) al momento dell’installazione non è abilitato il multitouch del trackpad del nostro portatile di ultima generazione (in realtà anche su portatili non così nuovissimi, a volte, c’è un trackpad multitouch).

Come risolvere? Realmente su una delle distribuzioni più avanzate non viene automaticamente riconosciuto il multitouch? No. In realtà c’è e funziona, bisogna solamente abilitarlo.

Dobbiamo andare nelle “impostazioni di sistema”, cliccare su “mouse e touchpad” e scegliere la scheda “touchpad”, dopodiché abilitare le opzioni che ci interessano.

Vi posto un’immagine di come ho impostato io le mie opzioni, giusto per darvi un’idea:

Nota:

Queste istruzioni valgono per Fedora con GNOME3. Se usate altri ambienti grafici dovrete cercare altre risorse. Se usate LXDE, per esempio, potete cliccare QUA.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...