2 commenti

Quanto è libero il nostro software libero?

Molti dei miei lettori sapranno quanto sia irremovibile l’uomo qui a fianco (se non sai chi sia sei un niubbo! Clicca QUI!) sulla questione del free software.

Bene, ora noi utenti di distribuzioni Debian-based (una tra tutte: Ubuntu) possiamo installare nel nostro sistema un pacchetto, Vrms, che controlla il grado di purezza del nostro sistema e ci dice quali pacchetti non completamente liberi o addirittura proprietari usiamo. Starà poi a noi decidere se sostituirli con le alternative libere o se continuare sulla strada della perdizione. Va detto, però, che alcuni pacchetti non liberi non hanno alternative, anche se siamo sulla buona strada.

Possiamo installarlo dando, da terminale, il comando:

sudo apt-get install vrms

dopodichè lanciamo il nostro “Richard virtuale” digitando:

vrms

e avremo stampata a video la lista dei pacchetti non liberi al momento installati sul nostro sistema.

Io sono abbastanza bravo, gli unici pacchetti a causa dei quali mi beccherei una sgridata da RMS sono legati all’accelerazione 3D della mia Nvidia, agli Mp3 (per questi, al momento, non c’è alternativa) e al flash player.

E voi? Quanto è libero il vostro software libero?

Fonte: Ossblog

Annunci

2 commenti su “Quanto è libero il nostro software libero?

  1. Quasi troppi…

    Non-free packages installed on blackbeauty

    firmware-ipw2x00 Binary firmware for Intel Pro Wireless 2100, 2200 and
    firmware-linux-nonfree Binary firmware for various drivers in the Linux kerne
    skype Skype
    unrar Unarchiver for .rar files (non-free version)

    Contrib packages installed on blackbeauty

    flashplugin-nonfree Adobe Flash Player – browser plugin
    ttf-mscorefonts-installer Installer for Microsoft TrueType core fonts

    4 non-free packages, 0.3% of 1594 installed packages.
    2 contrib packages, 0.1% of 1594 installed packages.

  2. sulla debian squeeze di casa, i driver propritari nvidia. purtroppo i nouveau non supportano ancora l’accelerazione 3d e purtroppo questa viene spesso richiesta anche per compiti che non sono propriamente “3d”…

    Non-free packages installed on eleuthera

    libgl1-nvidia-alternative simplifies replacing MESA libGL with GPU vendor librar
    libgl1-nvidia-glx NVIDIA binary OpenGL libraries
    libglx-nvidia-alternative simplifies replacing Xorg module libglx.so with GPU ve
    nvidia-glx NVIDIA binary Xorg driver
    nvidia-kernel-2.6.32-5-am NVIDIA binary kernel module for Linux 2.6.32-5-amd64
    nvidia-vdpau-driver NVIDIA vdpau driver

    Contrib packages installed on eleuthera

    nvidia-kernel-common NVIDIA binary kernel module support files
    nvidia-settings Tool for configuring the NVIDIA graphics driver

    6 non-free packages, 0.4% of 1344 installed packages.
    2 contrib packages, 0.1% of 1344 installed packages.

    quella del portatile che uso a lavoro invece, è pulita pulita (vga intel integrata)… vrms mi dice sempre che il vecchio Ritche sarebbe fiero. :-D

    al posto di flash uso gnash. non sempre funziona bene, ma lo fanto quanto basta. i video, spesso, riesco a vederli tramite il tag video di html5 (dove lo usano), mediante epiphany (webkit).
    quanto agli mp3, mi basta poterli riprodurre. il mio lettore portatile legge senza problemi gli ogg ed i flac che estraggo dai cd.

    insomma… via… forse si riesce a non far intristire Stallman anche senza rinunciare a qualcosa :-D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: