Lascia un commento

Odio gli utenti Linux

Ho ripreso in mano questo post che era una bozza oramai da un sacco di tempo grazie a ciò che ho letto su un altro post di un sito che seguo volentieri.

Premetto che questo non è un post di “risposta” a quello del buon Davide, lo cito solo perchè il leggere le sue considerazioni mi ha fatto tornare in mente le mie e ho deciso di scriverle.

Da un po’ di tempo sto odiando gli utenti Linux, mi stanno inizando proprio a dare fastidio, ma non tutti, solo quelli “cattivi”. Sto odiando quelli che si sentono superiori a tutti perchè usano Linux. In particolare quelli che usano Slackware o altre distro più o meno da nerd.

La maggior parte di questi utentipare abbia un sacco di tempo da perdere dietro alla perfetta configurazione del proprio sistema. La maggior parte di questi utenti pare che non usi il computer ma spenda il tempo per preparare il computer a essere utilizzato. E quando finalmente ottiene ciò che vuole si sente superiore a te.

Ora, io non voglio che la gente mi renda conto di come passa il proprio tempo, io stesso passo molto tempo a installare e reinstallare sistemi operativi, ne ho guadagnato molto. Utilizzando Archlinux ho imparato un sacco di cose che sfrutto giornalmente. Ciò che mi da fastidio è essere preso a pesci in faccia da persone che credono di saperne di più di me (e di te che stai leggendo, e di tutti) arrogandosi il diritto di farti sentire un cretino a ogni occasione. Queste persone potrebbero utilizzare il tempo che passano a inventare insulti per porre rimendio ai problemi che magari stiamo tentando di risolvere insieme. Potrebbero utilizzare il tempo che passano a tentare di risolvere i problemi che si sta tentando di risolvere assieme per farsi una passeggiata, visto che se non si fa come vogliono loro allora “non giocano più”.

E questi sono atteggiamenti di persone che sostengono il software libero, persone che fanno della libertà di scelta un valore da portare avanti e, anzi, da diffondere il più possibile. Persone che pubblicizzano la comunità, ma poi in comunità non riescono a vivere perchè non lo sanno fare o perchè non lo vogliono fare.

Sinceramente non mi va di far parte di questa porzione di utenti. Vorrei invitare tutti i miei lettori a lasciar stare queste persone, allontanatele da voi, non dategli corda, fate in modo che la comunità sia una comunità, anche la più piccola situazione che possa rispondere alla definizione di “comunità” deve essere difesa dagli attacchi di questi spiacevoli personaggi. Facciamo una brutta figura. Loro e noi, ma noi non ce lo meritiamo, noi non siamo così, facciamolo capire alla gente. Facciamo in modo che questi “sottuttoio” (perchè non mi va di insultare le persone) si ritrovino soli davanti alla loro Slackware ((non che io ce l’abbia con gli utenti Slackware, è che sono un buon esempio di “smanettoni fino alla morte”)) . Che mi insultino perchè non la penso come loro. Tanto nessuno potrà mai sentirli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: