Lascia un commento

Perchè non usano tutti Ubuntu?

Oggi ho completato l’installazione dell’ennesima Ubuntu su un pc di una mia amica.

Durante il week-end ho registrato la semimorte dell’hard disk su cui era installata la mia fida Archlinux, mi rimane solo più un disco fisso su questo computer fisso che in realtà, dopo quasi 10 anni di onorata carriera, sta dando segni di cedimento in ogni sua parte, penso che lo cambierò presto (cioè appena avrò qualche soldo da poterci spendere sopra, e il sostituto immagino vi lascerà a bocca aperta) , ho installato sul disco superstite una Ubuntu, sinceramente non ho voglia di farmi una sbatta allucinante per ritornare allo stato perfetto con la Arch per poi, magari, registrare la morte del pc.

Ebbene: la mia Ubuntu va che è una scheggia, senza aver dovuto configurare nulla. Seci sono drivers raccomandati diversi da quelli preinstallati viene segnalato e vengono scaricati e installati in automatico. Se non si era connessi a internet durante l’installazione e non si è potuto scaricare i pacchetti per la lingua in quel momento, viene subito segnalato e corretto con un click (velo dico io cosa ho dovuto passare tre o quattro release di Ubuntu fa quando ho dovuto installare N pacchetti della lingua italiana per mio papà). E sono solo due *finezze* che ho notato oggi. La mia amica è entusiasta della sua Ubuntu. E ho convinto a fare il “salto” a un altro tot di persone che sono tutte molto soddisfatte. Sì, secondo me *ora* Ubuntu è davvero per esseri umani. È il momento di mettere una Ubuntu su ogni pc. È il momento di fare il fix al bug numero 1 di Ubuntu.

La mia amica oggi mi diceva che la cosa che la spaventava di più era tutta la storia delle partizioni, eccetera, eccetera, perchè voleva tenersi anche Windows. Risolviamo il problema alla radice: vendiamo computers con Ubuntu preinstallato. Così i problemi li avranno le persone che vorranno fare le partizioni divise per installare Windows.

Mark (sì, quello che è andato nello spazio prima di decidere di distribuire il suo Linux, uno che sa ciò che vuole), questo è un appello: cogli la palla al balzo, hai fatto Ubuntu, ora fai anche gli Ubuntisti, ma fallo *ora* qualcuno (leggi *mela morsicata*) sta tentando di fregarti la palla.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: