4 commenti

Installare eee-control su Ubuntu Lucid Lynx

Quanti di voi hanno un eeepc? Quanti ci hanno installato una qualsiasi distribuzione GNU/Linux per sostituire Windows (o per affiancarlo con un dual boot) oppure quella ciofeca di Xandros installata sui primi eeepc?

Io alla fine (cfr. Mamma… mi si è ristretto il pc!) ho deciso di utilizzare una configurazione dual boot con Windows 7 (che utilizzo principalmente per giocare a Rugby 08 :-P) e Ubuntu Netbook Remix (derivata però dalla desktop, non so se cambi qualcosa, tenterò di informarmi prima o poi).

Sappiamo bene che o comperiamo un pc con un sistema operativo preinstallato oppure dovremo (soprattutto se abbiamo a che fare con Linux) fare qualche configurazione per far funzionare tutto ottimamente. Visto il successo che hanno avuto gli eeepc già da tempo esiste un’applicazione che rende la nostra Ubuntu (ma qualcuno dice che funziona anche sulla sua Debian, mi piacerebbe cambiare il link con quello a una guida scritta da lui, ma pare non aver voglia di scriverla :-D) capace di riconoscere le hotkeys, di disabilitare la webcam e il lettore di schede di memoria quando non servono e di ottimizzare le prestazioni del processore per risparmiare batteria (che su un netbook è una delle cose più importanti).

Per installarla ci dobbiamo, purtroppo, affidare a un repo esterno (leggete le Avvertenze prima di continuare).

Prima di tutto aggiungiamo il repository non ufficiale: usiamo la comoda interfaccia grafica, basta terminale, apriamo il menu SistemaAmministrazione → Sorgenti Software (solo Sistema → Sorgenti Software per gli utenti Netbook Remix), autentichiamoci come superutente (e questo indica che dobbiamo muoverci con cautela) e nella scheda Altro Software premiamo Aggiungi in basso; ora aggiungiamo questo repository

ppa:eee-control/eee-control,

salviamo il tutto e chiudiamo.

Dopodichè facciamo un aggiornamento della lista dei pacchetti e installiamo il nostro eee-control: apriamo un terminale, basta interfacce grafiche e digitiamo

sudo apt-get update && sudo apt-get install eee-control

e aspettiamo che venga portato a compimento il processo.

Riavviamo il pc e avremo un’applet nel vassoio di sistema con il logo Eee da cui avremo libero accesso a tutte le impostazioni di eee-control.

Advertisements

4 commenti su “Installare eee-control su Ubuntu Lucid Lynx

  1. dopo tanto peregrinare, tentativi e attese alla fine sei riuscito a trovare/far funzionare il famoso tasto verde!!
    bella! ^^

  2. Peccato non avere un e^3 pc per provare!
    nel caso non lo sapessi, esiste un comodo comando da terminale per aggiungere i ppa. Solo che non mi ricordo bene il nome (apt-addrepo?)..effetti collaterali di un uso prolungato di Debian!

  3. @Doc – più che altro ogni volta che usavo l’eee con Windows per giocare al mitico Rugby ’08 sul treno spegnavo il wi-fi per non consumare troppa batteria. Poi quando riavviavo su Ubuntu il wi-fi era spento perchè mi scordavo di riaccenderlo prima di spegnere Windows, ma non potevo più attivarlo perchè non funzionava l’hotkey! E con la gestione della CPU da parte di eee-control ho guadagnato un’ora e mezzo di autonomia!

  4. @poomerang – lo so che c’è il comando (anche io a memoria non lo ricordo), ma, come ho detto, “basta terminale, usiamo le interfacce grafiche”!!! :D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: